Fontana dell'Amenano

Indirizzo: Piazza Duomo, Catania

La Fontana dell’Amenano, conosciuta a Catania come l'acqua 'o linzolo'' ossia acqua a lenzuolo per l’effetto a cascata creato dall’acqua è un’opera in marmo di Carrara dello scultore napoletano Tito Angelini e deve il suo nome al fiume Amenano , piu volte coperto dalle colate laviche e visibile in questo unico punto della città. La fontana è formata da una grande vasca dalla quale si staglia la figura del giovane Amenano attorniato da 2 tritoni che regge una cornucopia, da questa fuoriesce l'acqua a cascata che scende nel basamento sottostante da cui poi si riversa nel fiume Amenano che scorre sotto la piazza a 2 metri circa di profondità. La scalinata in pietra lavica , alle spalle della fontana , conduce alla “Pescheria” antico mercato cittadino che può essere annoverato fra le maggiori attrazione folcloristiche della città.