Fontana di Proserpina

Indirizzo: Piazza Giovanni XXIII, Catania

La fontana del Ratto di Proserpina, si trova in piazza Giovanni XXIII, lateralmente all’ingresso della stazione centrale di Catania. La realizzazione fu opera dello scultore Giulio Moschetti (1849-1909) che sviluppo un tema , molto vicino al territorio siciliano cioè il ratto della Dea Proserpina da parte di Plutone .La leggenda narra che Proserpina rinasca in primavera per ricoprire di fiori tutta l'Isola per poi scomparire all'arrivo dei freddi invernali, Giulio Moschetti sfruttò la possibilità di utilizzare una notevole quantità di spazio, per questo realizzò una vasca di dimensioni inconsuete, paragonabile in tutta la Sicilia solamente alla Fontana di Piazza Pretoria o “ della Vergogna “ a Palermo. Per realizzare le figure di Plutone e della giovane Proserpina , lo scultore utilizzò come materiale il cemento grezzo,le due statue sono attorniate da cavalli marini e sirene in diverse posizioni ed espressioni trainanti la biga del dio Plutone, il tutto al centro di una grande vasca coronata da giochi d'acqua e zampilli. Lo scultore Giulio Moschetti oltre alla fontana del Ratto di Proserpina realizzò le statue della Tragedia e della Commedia poste sul frontone del teatro Bellini .